Boccia chiama i sindacati e scrive l’agenda a Calenda

Confindustria convoca Cgil, Cisl e Uil. E prepara un piano industriale per Renzi. È la via del dialogo. Ma le tensioni interne minano la poltrona di Marcegaglia.

Sorgente: Boccia chiama i sindacati e scrive l’agenda a Calenda

Annunci

Informazioni su casar46

Rispetto le leggi, penso, leggo, dipingo, e sogno un mondo degli uomini, dove l'equilibrio tra l'essere e l'avere sia umanamente equo. Dove a tutti sia data una possibilità per esprimersi e per modellare il proprio futuro.
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Boccia chiama i sindacati e scrive l’agenda a Calenda

  1. casar46 ha detto:

    Dove eravamo rimasti, si, eravamo a Marchionne che vuole solo la contrattazione aziendale e solo con i sindacati da lui riconosciuti, poi esce da confindustria, e riceve apprezzamenti sentiti da Renzi, che da liberista convinto elogia i successi dell’AD sempre che riattivi le fabbriche italiane. Ora siamo in una situazione dove lo stato italiano continua a non avere una strategia industriale, di fatto riconoscendo le utopie liberiste, sindacati che sottolineano la necessità di un contratto nazionale a riguardo del lavoro dipendente, insieme a parte della confindustria, un guazzabuglio inestricabile. Nell’utopia liberista si riconosce che il mercato ha gli anticorpi per regolamentarsi e sono la concorrenza in virtù qualità /prezzo e la deregolamentazione. Gli stati devono rimanere estranei al mercato, rimanere spettatori per non turbare questi rapporti commerciali, ci si accorge poi che manca una politica industriale per la completa occupazione.

  2. casar46 ha detto:

    Lo stato non deve turbare il mercato, ma deve rinunciare alle entrate per incentivare le imprese ad un rilancio commerciale, sperando in un aumento dell’occupazione, ma il mercato e variabile e segue una finanza spregiudicata che sposta i propri interessi ricercando solo un incremento del profitto, avendo libero arbitrio di inventarsi crisi di mercato e incidendo su stati in balia di queste utopie suicide.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...