Riflessioni

Tra utopia e futuro.
Ad un occhio attento e aperto se pensassimo ad una Europa inclusiva della Russia, cosa succederebbe al futuro, forse si andrebbe più spediti verso la risoluzione di metodi che includono le armi. E se questo fosse il futuro, cadrebbero tante ostilità e nascerebbero modi diversi di affrontare i problemi. Utopie impossibili, o possibili realtà per il mondo. Sostituire alle armi il dialogo e il compromesso, per giungere alla condivisione ed alla convergenza, nella visione di un sistema che ridistribuisce l’eccesso e fa crescere l’uomo.

Cosa potrebbe contrapporsi ad una possibile integrazione, forse nel campo europeo, la Germania, e l’Inghilterra sarebbero gli ostacoli più riottosi, e in Russia la perdita di sovranità anche se parziale, sarebbe una condizione insormontabile per l’attuale presidente, ma i cittadini penso che aderirebbero con entusiasmo, parte del territorio Russo e naturalmente europeo, gli scogli più ardui sono dati dai luoghi comuni e dalle convinzioni consolidate.
Se vogliamo cambiare il mondo veramente, non c’è altra strada che riconoscersi l’un l’altro, e correggere cio che questo sistema ha contribuito a degenerare nella sua essenza e nelle sue storture, dovendo essere corrette in un mondo globalizzato, non dotato di nuove regole ripensate per fare del mutuo soccorso un principio umanitario di vicinanza e di prevenzione dei problemi, ove si sviluppa la vecchia formula del profitto ad ogni costo, ma semmai il profitto secondo le proprie necessità, rimane accettabile se le necessità non mascherino una avidità inconfessabile ed ingiustificata.

Immaginare e percorrere future prospettive a volte e gratificante.

AC.

Annunci

Informazioni su casar46

Rispetto le leggi, penso, leggo, dipingo, e sogno un mondo degli uomini, dove l'equilibrio tra l'essere e l'avere sia umanamente equo. Dove a tutti sia data una possibilità per esprimersi e per modellare il proprio futuro.
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Riflessioni

  1. Pingback: Riflessioni | Socializzazione se vi piace…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...